Bibliografia

CANTI DI PETRA LAVA

Poesie in dialetto siciliano
Edizioni “G. Frattalloni” Caltanissetta, 1985
-I edizione, pagg. 84
Prefazione di Felice Bucci
– II edizione 1986, pagg. 86
Nota critica di Ignazio Buttitta
Premio Sikania 1995

CHIAROSCURI

Poesie in italiano (Serie Letteraria)
Edizioni “Iscre” Catania, 1986, pagg. 82
Prefazione Santi Correnti

UNA VITA DI SCORTA

Romanzo (Collana I Delfini)

Nuova Editrice Spada Roma, 1989, pagg. 106
Prefazione di Pino Amatiello

MICHELE PURRELLO, L’UOMO L’EROE

Saggio storico

Pubblicazione a cura della famiglia Purrello
“Eurostampa”, San Giovanni La Punta (CT), 1990, pagg. 80

LA PAROLA FERMA IN GOLA

Romanzo (Biblioteca d’italiano regionale di Sicilia)
Edizioni “Prova d’Autore”, Catania, 2003, pagg. 148
Premio Letterario Nazionale Erice Anteka 2007

NUDI E CRUDI

Poesie in dialetto siciliano (Collana Centovele)
Edizioni “Prova d’Autore”, 2006, pagg. 70
Prefazione Mario Grasso
Premio internazionale di Poesia “Città di Marineo” 2006

CANZUNERI PPI RUSIDDA

Saggio critico
Edizioni “Boemi” Catania, 2006, pagg. 166
Prefazione Rita Verdirame

JENNUVINENNU

Poesie in dialetto siciliano (Collana Centovele – f.s.)
Edizioni “Prova d’Autore” Catania, 2009, pagg. 78
Prefazione Domenico Seminerio
Introduzione tecnico-linguistica Giuseppe Gulino
Premio Kiwanis International “Ciccio Carrà Tringali” XIII edizione 2009.

CCA SUGNU

Poesie in dialetto siciliano (Collana Centovele – 60)
Edizioni “Prova d’Autore” Catania, 2012, pagg. 78
Prefazione Salvatore Di Marco
Postfazione Rita Verdirame

E’ presente in diverse antologie e dizionari. 

SCHEDA BIBLIOGRAFICA

– Ignazio Buttitta, Il Nuovo Pungolo Verde, Bologna, Anno 40°, n°2, Giugno-Settembre. 1986, p. 10.
– La guerra del vino, La Tarantola, San Gregorio di Catania, Agosto 1988.
– Ciascuno per sé nessuno per una idea, La Tarantola, San Gregorio di Catania, Dicembre 1988.
– L’importanza di chiamarsi libero, profilo artistico su Franco Marescotti, La Tarantola, San Gregorio, Dicembre 1988.
– Una poesia per gioco, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Maggio-Giugno 1989.
– Il setaccio del 1946, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Luglio-Agosto, 1989.
– Attività culturali a Ragalna, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XIV, n° 9-10, Settembre-Ottobre, 1989, p.5.
– L’artista segugio di un perché, profilo artistico sul pittore Turi Privitera, La Tarantola, San Gregorio di Catania, Marzo 1989, p. 5.
– Una questione di identità, Arte e Folklore di Sicilia, Catania Novembre-Dicembre, 1989.
– Una vita di versi , (recensione alla poesia di Gaetano Bellia, Ed. del Pitrè, Palermo 1989), Arte e Folklore di Sicilia, Novembre-Dicembre, 1989, Anno XIV, n. 11-12.
– Gli interventi, Il Manifesto, Ed. Arte e Folklore di Sicilia, Catania 1989, I edizione.
– Una questione di identità, Il Manifesto, Ed. Arte e Folklore di Sicilia, Catania II edizione, 1989.
– Teatro a Ragalna, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Settembre-Ottobre, 1990, p.3.
– Lu Signuri è sulu stancu, recensione al libro di Armando Terzo, “Lu Signuri è sulu stancu”, Arte e Folklore di Sicilia, Anno XV, n°5-6, Mggio-Giugno 1990.
– Fimmina nova, Introduzione, al libro “Fimmina Nova” di Ida Giulia La Rosa, Iscre, Catania, 1990.
– Viaggio verso la poesia di Buttitta, Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno III, n° 10, Ottobre, 1990.
– Santi Correnti alla sua 71ª fatica, La Voce dello Jonio, Acireale, 17 marzo 1991.
– Turiddu Bella, il poeta della lingua parlata, Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno IV, n°3, Palermo, Marzo 1991.
– Turiddu Bella, il poeta della lingua parlata, prefazione all’antologia “Poeti dialettali siciliani”, Siracusa, 1991.
– Prefazione, al libro storico “San Gregorio di Catania – Profilo di ieri e di oggi”, di Antonino Iacono, editato dal Comune di San Gregorio di Catania, per i tipi della tipografia Lamberti di San Gregorio, 30 Maggio 1991.
– Senza memoria non c’è tradizione e senza tradizione non c’è società, Farmacia Sicilia, Catania, Anno VII, n° 6, Novembre-Dicembre, 1991.
– Quel poeta con la bacchetta in mano, (Cosa pensano i giovani dei cantastorie), Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno V, n°4, Aprile 1992.
– Fantasia, Recensione a “Fantasia” diVincenzo Condorelli, Catania 1991, pubblicata sul Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno V, Luglio-Agosto 1992.
– A sproposito di Santo Calì, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XVII, 11-12, Novembre-Dicembre, 1992.
– Visita ad un poeta, Posfazione al libro “Fantasia” diVincenzo Condorelli, Ed. Greco, Catania, 1992.
– Da Rosa a Rosita, Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno VI, n°3, Marzo 1993.
– Giovanni Isaja, poeta del conformismo, Giornale di poesia siciliana, Palermo, Anno VI, n°10, Novembre 1993.
– Contemporaneità sentimentale di De Simone, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XIX, n°3-4, Marzo-Aprile 1994, p. 13.
Due donne diverse, prefazione al libro di Anna Stazzone, “Due donne diverse”, Nicola Calabria Editore, Ottobre 1994.
– Il volo del gabbiano, recensione a “Mi sono innamorato” di Santino Spartà, Editrice Dossier, Roma, 1994. Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, Gennaio-Febbraio, 1995, p. 10.
– Luigi Capuana e la poesia siciliana, Atti del X Convegno dei poeti e scrittori dialettali siciliani, Ed. Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Settembre 1995.
– Qualche annotazione che supera l’analiticità, Recensione a “Fra suli e negghia” di Clementina Grasso, edito da Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Giugno 1994, apparsa su Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, 7-8, Luglio-Agosto 1995, p.16.
– Solo se sappiamo da dove veniamo sapremo dove andare: Un contributo analiticamente riflessivo sulla produzione di Salvatore Camilleri, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, n°9-10, Settembre-Ottobre, 1995.
– Usanze popolari della Sicilia, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, 9-10, Settembre-Ottobre, 1995, p. 23.
– Le comete di Salvatore Puglisi, Recensione a “Cumeti a lu ventu” diSalvatore Puglisi, Cavallotto Editore, Catania, 1994, pubblicata su Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, 11-12, Novembre-Dicembre, 1995, p. 20.
– La sensibilità amara di Francesco Neglia, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XX, 11-12, Novembre-Dicembre, 1995, p. 24.
– Il “Tu”, quell’altro, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XXI, Gennaio-Febbraio, 1996.
– Storie di Niente, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XXI, Marzo-Aprile 1996, p. 22.
– La brezza della libertà, zummata su Salvatore Sangiorgi, cantastorie. Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Anno XXI, Marzo-Aprile, 1996, p. 24.
– Ciascuno per sé, nessuno per un’idea: Alivi, Giornale Arte e Folklore di Sicilia, Catania, per la rubrica “Il poeta e la realtà”, (a cura di), settembre-ottobre, 1996, p. 6.
– Mamma non uccidermi: ti partorisco io, Arte e Folklore di Sicilia, Catania per la rubrica “Il poeta e la realtà”, (a cura di), Novembre-Dicembre, 1996, p. 14.
Salvatore Puglisi, “In galleria”, (rubrica a cura di) Arte e Folklore di Sicilia, novembre/dicembre. 1996, p. 16.
Bartolomeo Asmundo, “Un poeta di ieri”, rubrica (a cura di), Arte e Folklore di Sicilia, novembre/dicembre. 1996, p. 20.
– Ora e sempri: Saracini, Arte e Folklore di Sicilia, per la rubrica “Il poeta e la realtà”, gennaio/febbraio, 1997, p. 15.
– Clementina Grasso, per la rubrica “In galleria”, Arte e Folklore di Sicilia, gennaio/febbraio, 1997, p. 16.
– Le origini della poesia siciliana, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, gennaio/febbraio, 1997, p. 20.
– In Galleria… Alfredo danese,  Arte e Folklore di Sicilia, Catania, maggio/giugno, 1997, p. 15.
– Muore Ignazio Buttitta, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, maggio/giugno, 1997, pagg. 16/17.
– Enzo D’Agata – il poeta degli umili, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Luglio/Agosto, pag. 24.
– Ignaziu Buttitta – Inserto speciale, Arba Sicula, Jamaica, New York, St.John’s University, U.S.A., Primavera/Autunno 1997, pag. 62.
– I poeti di Arte e Folklore di Sicilia in trasferta al Valentino, Arte e Folklore di Sicilia,  Catania, Settembre/Ottobre, 1997, pag. 6.
– L’impegno di – Arba Sicula – oltre oceano, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Settembre/Ottobre, 1997, pag. 5.
Dal numero 9-10 del 1997 inizia a curare la rubrica “Itinerario poetico siciliano”, Arte e Folklore di Sicilia, Catania.
– Dal numero 11-12 del 1997, inizia a scrivere su Arte e Folklore di Sicilia, Catania, con lo pseudonimo di Emilio Moretti.
– La poesia in dialetto nella scuola “Giovanni XXIII”, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, Novembre-Dicembre, 1997, pagg 6-7 (Emilio Moretti).
– Al salotto di via Feletti – Attività del Circolo, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 11-12 1997, pag. 20, (Emilio Moretti).
– La forza nella poesia di Assunta Martinez , Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 11-12, 1997, pag. 22.
– Il “Camilleri”: Vocabolario Italiano-Siciliano, intervista a Salvatore Camilleri, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 11-12, 1997, pagg. 23-24.
– Familia Cantorum, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 11-12, 1997, pag. 24 (Emilio Moretti).
– Ruolo e messaggio della poetica di Ida Giulia La Rosa nella rinnovata poesia siciliana, prefazione al libro di La Rosa “Abracadàbra” edito nel gennaio 1998 dalla Accademia Federiciana, Catania.
– La poesia siciliana e le scuole, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 1-2, 1998, pag. 6. (Emilio Moretti).
– Un concorso per ricordare il poeta Enzo D’Agata, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 1-2, 1998, pag. 10. (Pio F. Attila – Pseudonimona occasionale).
– Sviluppo del teatro nel SudIntervista a Mario Bova a Napoli – Il teatro serve ancora? – Manca la cultura per gestire cultura, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 1-2, 1998, pagg. 18-19.
– Kurnstpoesie… per chi? (uno scontro antico), Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 1-2, 1998, pag. 22.
– Giuseppe Nicolosi Scandurra e Francesco Petrarca, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 3-4, 1998, pagg.4-6.
– Aspittannu…, prefazione al libro di Agata D’Amico, Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 3-4, 1998, pag. 22.
Ardenza, prefazione al libro Ardenza di Luciano Gullotto, Accademia Federiciana, Catania, Giugno 1998, pagg. 116.
L’inconfessabile pena, prefazione al libro Il limite dell’isola di Salvatore Solarino, Alethéia, Catania, ottobre 1998, pag. 62.
In gita didattica insieme a Garcia Lorca, su Scuolainsieme, n. 1, Ottobre/Novembre 1998, Anno V, pagg. 64-67.
Storii sutta la luna, prefazione al libro di Ida Giulia La Rosa Storii sutta la luna, Accademia Federiciana, Catania, Marzo 1999, pagg. 256.
Studio e musica in aiuto ai detenuti, su Scuolainsieme, n. 5, Giugno/Luglio 1999, Anno V, pagg. 64-67.
La Tecnica della Scuola racconta i suoi e i vostri 50anni, (a cura di) numero speciale diLa Tecnica della Scuola per i 50anni della Casa editrice, 5 Agosto 1999.
Una scrittrice nel paese dei malavoglia (intervista a Silvana La Spina), Scuolainsieme, n. 4, Aprile/Maggio 2000, Anno VI, pagg. 68-69.
Bellini, il sublime inganno, postfazione al libro Bellini, il sublime inganno, di Salvatore Porto, Boemi, Catania, 2001, pagg. 66.
Nomadi per scelta, (dispersione scolastica fra il popolo Rom) Scuolainsieme, Ottobre/Novembre 2001, Anno VIII, pagg. 72-75.
Fare teatro a scuola, prefazione al libro Fare teatro a scuola, di Claudio Chillemi, L’Almanacco Editore, Catania, 2002, pagg. 158.
Allakatalla, La necessità di nuovi aedi narratori, in Ethnos (Quaderni di etnologia), Centro Studi di Tradizioni popolari “Turiddu Bella”, Siracusa, Maggio 2003, pag. 52.
–  Amaru Meli, introduzioneal libro diMaria Bella, Edizioni Pungitopo, Marina di Patti (ME), Maggio 2004.
L’Amaru Meli di Maria Bella, in Ethnos (Quaderni di etnologia), Centro Studi di Tradizioni popolari “Turiddu Bella”, Siracusa, Maggio 2004, pag. 104.
Il Petrarchismo in Giuseppe Scandurra, in Ethnos (Quaderni di etnologia), Centro Studi di Tradizioni popolari “Turiddu Bella”, Siracusa, Maggio 2005, pag. 18.
Il Canzoniere di Rusidda, in L’Inchiesta, Palermo, n. 111 Novembre 2005, pag.36.
Il petrarchismo in Giuseppe Nicolosi Scandurra, in Petrarca y petrarquismo en Europa y América, Ediciòn Mariapia Lamberti, Città del Messico, 2006, pag. 439.
Salvatore Camilleri, la poesia è vita e filosofia, su L’Inchiesta, Palermo, n. 113 Gennaio-Febbraio 2006, pag. 36.
La necessità di nuovi aedi narratori, in Ricerche, (Centro di ricerca economica e scientifica), Catania, n. 2. Luglio-Dicembre 2007, pag. 105.
Una risata a metà, su Libertà, Piacenza, 5 Dicembre 2007, pag. 24.
La poesia popolare siciliana nel secondo Novecento alla luce del Trofeo “Turiddu Bella” in Ethnos (Quaderni di etnologia), Centro Studi di Tradizioni popolari “Turiddu Bella”, Siracusa, Dicembre 2008, pag. 35.
Maria, sede della postura, postfazione al libro di Angelo Consolo, Armenio, Brolo (ME), 2008, pagg. 82.
Agata D’Amico e il contrasto siciliano: impara l’arte e mettila da parte, in Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 3-4, 2008, pag. 6.
In gita con Garcia Lorca. La prima opera del poeta spagnolo matura durante un viaggio di studio, in Arte e Folklore di Sicilia, Catania, 9-10, 2008, pag. prima.
Il “Contrasto” fra lingua e dialetto: da Cielo d’Alcamo ad Alessandro Bonaffini, in Ethnos (Quaderni di etnologia), Centro Studi di Tradizioni popolari “Turiddu Bella”, Siracusa, Dicembre 2009, pag. 41.
Figure ferme, prefazione al libro di Francesco Neglia, Edizioni Akkuaria, Catania, Marzo 2010, pagg. 66.
Jnestri di Mumpileri, prefazione al libro di Nico Coniglione, Litografia “La Provvidenza”, Catania, 2010.
Russània, prefazione al libro di Gabriella Rossitto, Medinova, Agrigento, 2010 (Opera vincitrice del Premio Nino Martoglio – 2010).
– Raccontare per non dimenticare, Introduzione al libro “Due metà in uno”, antologia dedicata alla giornatamondiale contro la violenza alle donne, EdizioniAics, Comitato Regione Sicilia, 2010.
Su’ li paroli, prefazione al libro di Salvatore Carlucci, Edizioni Marranzatomo, Catania, 2011.

Annunci

8 risposte a Bibliografia

  1. Antonino Maio ha detto:

    Carissimo Alfio, ti ringrazio sempre per le tue interessantissime comunicazioni. Non dico alcuna novità confermando quanto sia esemplare il tuo percorso che ci arricchisce senza interruzione giorno per giorno.
    Affettuosamente.
    Antonino

  2. alfio patti ha detto:

    Ti ringrazio per l’affetto e la stima che mi hai sempre dimostrato, tra l’altro altrettanto ricambiati.
    Un abbraccio

  3. Mario Guzzardi ha detto:

    Carissimo Alfio, ottimo sito con una sola pecca: fai anche pubblicità a qualcuno che non merita niente, come sai benissimo e che spesso ti ha anche calunniato vergognosamente, come ha fatto anche copn tanta altyra gente. Chi te lo fa fare ? Hai già tanta ottima carne al fuoco…
    Un abbraccio con la stima e la simpatia di sempre, Mario Guzzardi

    • alfio ha detto:

      Caro Mario,

      per dovere di cronaca ho dovuto citare anche quella persona ma la storia è quella che dà ragione all’uomo, se necessario anche dopo un revisionismo; ma il tempo se tiranno è anche galantuomo e se vi sono persone come quella (il mondo ne è pieno) vi sono persone come te che te le fanno dimenticare. Quindi, non ti curare. Io mi onoro dell’amicizia di persone come te: il resto è silenzio.
      Sicilianamente
      Alfio

  4. Rosario Guzzo ha detto:

    Ciao Alfio, ti ricordi il premio Paladino che abbiamo vinto a Cefalù? Complimenti per il lavoro che stai svolgendo per la nostra Sicilia, un abbraccio. Visita http://www.belicefolkstudio.it
    P.s Ho pubblicato il tuo articolo del 10 ottobre sul mio blog.

    • alfio ha detto:

      Caro Saro, mi fa un enorme piacere sentirti. Quanto tempo… Il premio me lo ricordo bene, lo hai ricevuto anche tu. E’ stata una bella serata che ricordo con piacere anche perché ho incontrato te, Patrizia Genova, Alfonso, tutte persone squisite e artisti di spessore. Seguiamoci. Ho visto il tuo blog: io però nel mio la musica di sottofondo non ce l’ho: come si fa? Mi mmidìu!
      Un abbraccio
      Alfio

  5. alessia e michela ha detto:

    E’ bello vedere-leggere che le azioni d’arte che crea il dr. Alfio Patti siano apprezzate.
    Ci pare di cogliere in taluni commenti un abbraccio entusiastico, nulla di diabolico. Forse ciò significa che non è il solo; forse altri, speriamo ce ne siano, usano lo stesso suo sguardo creativo, pensando alla Sicilia: è un modo con cui si coglie ciò che la vita offre nell’isola, di radicato e co getti nuovi, mediando con la propria sensibilità. Ci sono colori, sensazioni, suggestioni ancestrali. Coglierle non è difficile se a rappresentarle sia una mano poetica. E allora, quando così è, ogni parola sarebbe superflua.
    Alessia e Michela Orlando (AMO)

  6. alfio patti ha detto:

    Carissime, vi ringrazio sempre con sincerità per le vostre parole e anche perché seguite con interesse ed attenzione quanto accade attorno a voi dal punto di vista culturale. Ho visto i vostri interventi su NapoliMisteriosa e quanti artisti proponete. Siete conosciute ed amate per quella capacità che avete, artiste pure voi, di cogliere l’umanità e l’arte di ugnuno attraverso questo piccolissimo schermo che è il computer, cosa, questa, che smentisce le accuse rivolte a questo marchingegno telematico ritenuto freddo e àtono.
    Vi auguro un sereno 2012 pieno di successi e di crescita culturale affinché possiate conquistare ruoli e posti che vi competono.
    Caramente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...