Lingua, poesia e canzoni siciliane a Città del Messico (Un corso in una delle più prestigiose università messicane – Ottocento anni di creazione letteraria siciliana)

Uno degli incontri All’Unam di Città del Messico. Lezione sul “Contrasto”

di GABRIELLA ROSSITTO

Straordinario successo a Città del Messico dell’Aedo dell’Etna: la poesia siciliana diventa protagonista. Ventitré studenti dell’Università Nazionale Autonoma del Messico (UNAM), Dipartimento di Lettere Italiane della Cattedra Straordinaria Italo Calvino, hanno seguito con interesse e partecipazione le lezioni di Alfio Patti, poeta, studioso e cultore della poesia siciliana colta e popolare.
Dal 22 al 31 di ottobre 2012, infatti, si è tenuto il corso dal titolo “Allakatalla – Quando la parola si fa poesia e la poesia canto”.
In un excursus ampio ed esaustivo, l’artista ha ripercorso secoli di poesia, dal Regale Solium di Federico II di Svevia fino ai giorni nostri, rendendo le lezioni vivaci e accattivanti  tramite i frequenti rimandi alle poesie in musica. Alfio Patti, infatti, accompagna le tradizionali lezioni a momenti di vero spettacolo, attingendo alla tradizione popolare, ma anche effettuando operazioni ardite, mettendo in musica versi poco noti o addirittura scovando talenti dimenticati, come nel caso di Graziosa Casella, artista catanese finora misconosciuta.

Gli studenti del corso con a sinistra la prof. Mariapia Lamberti, responsabile della Cattedra straordinaria “Italo Calvino”

Un talento al servizio della cultura, dunque, perché la lingua siciliana abbia dignità e spazio, e vada oltre i confini.
Il corso, interamente organizzato e finanziato dall’Università messicana, ha visto otto incontri con gli studenti di Lingua e Letteratura italiane, tenuti tra la sede centrale della Facultad de Filosofia y Letras e la succursale Adolfo Sanchez Vazquez di Città del Messico.
Con l’ausilio di powerpoint e di una chitarra d’eccezione (usata da Joan Manuel Serrat, uno dei massimi cantautori in spagnolo-catalano) Alfio Patti ha ripercorso ottocento anni di letteratura siciliana a partire della scuola siciliana (soffermandosi anche sul contributo della poesia araba che era stata florida in Sicilia prima che arrivassero i normanni).

Dal blog di Gabriella Rossitto: approfondimenti

Un momento della conferenza-spettacolo sulla “Giustizia e il sonno” nella sede centrale della Facultad de Filosofia y Letras a Città del Messico – Quarta Lezione

Informazioni su alfio patti

Poeta, aedo e cantore di Sicilia. Studioso della lingua e della cultura siciliana
Questa voce è stata pubblicata in eventi, poesia, spettacoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...